Augmented Reality

Di Augmented Reality avevo sempre e solo sentito parlare in ambito militare. Poi quanche tempo fa ho visto un interessante esperimento che faceva uso di bussola/accelerometro e telecamera di un Android G1.

GE Augmented Reality

Ma la trovata di GE per pubblicizzare la propria iniziativa Smart Grid è davvero notevole!

Volete rimanere anche voi a bocca aperta? Allora stampate questo pdf, e poi mettetelo davanti alla webcam del vostro PC mentre visitate questa pagina. Volete far andare più velocamente le turbine? Provate a soffiare nel microfono!

5 thoughts on “Augmented Reality”

  1. La Spinvector di Benevento http://www.spinvector.it/ (fra i cui soci c’è un mio caro amico di vecchia data) tratta la Realtà Aumentata da eoni, hanno solo una quantità immane di sfiga nel proporre la tecnologia in giro ma altrimenti sono dei mostri!

    Ho avuto la fortuna qualche anno fa di provare un loro sistema, indossavo una specie di mega-occhialoni da sci, e nella stanza dove ero realmente c’era un “ragno meccanico” fatto completamente in grafica 3D e io potevo avvicinarmi/allontanarmi, girare per l’ambiente e avrei potuto giurare che quel coso fosse vero!

    A Villa Torlonia c’è una loro installazione 3D permanente che fa mangiare la polvere a un sacco di altra roba che m’è capitato di vedere in giro, merita la visita (che è pure aggratìs, se non ricordo male).

    1. A villa Torlonia? Intendi dire dal lato della Limonaia, dove c’è quella specie di piattaforma per giocare a Pong a dimensione naturale?!?

      1. Il Pong a dimensione naturale (“Sbong!”) è altresì una loro creazione 😀 E’ da quelle parti di sicuro, l’installazione 3D è all’interno, ora non so dirti il punto preciso, ma basta chiedere dove sta la sala con la proiezione 3D e i joystick wireless (e questo prima che la Wii si facesse conoscere…)

        Per inciso, quando presentarono Sbong! durante la Notte Bianca, io ero lì davanti al PC di controllo e ho potuto farmi un’idea di come funzionasse il tutto :)

    1. Mirko, l’ho visitato di recente, su segnalazione fatta da Giovanni, su Facebook. Ma ho trovato l’intro con i video troppo lungo e noioso, e ho abbandonato. Forse gli darò una seconda chance. Forse. 😛

Comments are closed.